Gnocchi di castagne

Gnocchi di Castagne

Gli gnocchi di castagne sono una prelibatezza da assaggiare almeno una volta. Hanno un sapore molto particolare per via del retrogusto leggermente dolciastro che s’accompagna bene a dei sapori leggermente affumicati o aciduli, in modo da contrastare il sapore base della farina. La farina di castagne è priva di glutine, ma per questa ricetta troverete anche l’utilizzo della normale farina. Se desiderate utilizzare solo la farina di castagne vi consiglio di aggiungere al posto della 00, le patate. La farina di castagne è morbidissima e trovo che questo renda il procedimento più veloce. Il tempo impiegato, tra impasto e taglio, non va oltre i 20 minuti. Questo lo rende un piatto pratico da preparare anche quando non si ha moltissimo tempo. Per accompagnarli questa ricetta prevede un semplice condimento con funghi e piselli, tirati con dello spumante e amalgamati con la crème fraîche. Se non avete lo spumante potete usare un vino bianco secco. Questi gnocchi possono essere serviti anche con una crema a base di gorgonzola, pesto o anche semplicemente conditi con burro e salvia. Le quantità indicate sono per 3-4 persone. La farina di castagne la si trova generalmente nei negozi che vendono prodotti bio e ha un costo di circa 4 euro per 350 gr di farina.

INGREDIENTI

300 gr di farina di castagne

150 gr di farina 00

1 pizzico di sale

acqua q.b.

per il condimento

150 gr di piselli

400 gr di funghi champignon

1 cipolla

1/2 bicchiere di spumante (o vino bianco)

sale q.b.

1 confezione di crème fraîche

PROCEDIMENTO

In una ciotola setacciamo le due farine. La farina di castagne tende ad aggrumarsi, quindi non saltate questo passaggio. Aggiungiamo il pizzico di sale e versiamo a mano a mano l’acqua (poco più di una tazza) fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Formate una palla e poi formate dei salsicciotti, facendo scorrere una pallina d’impasto sotto il palmo di una mano, contro una spianatoia. Tagliate tanti quadratini. A questo punto potete scegliere se lasciarli piccini e cicciotti o se rigarli con una forchetta. Lasciamoli asciugare per almeno 1 oretta. Nel frattempo prepariamo il condimento. Sminuzziamo una cipola e lasciamola soffriggere in padella con due cucchiai di olio senza eccedere, visto che andremo ad aggiungere anche la panna. Quando la cipolla sarà dorata versiamo i funghi, lavati e tagliati a fettine sottili. Nel frattempo lessiamo i piselli in un pentolino a parte. Quando i funghi saranno pronti, versiamo in padella anche i piselli privati dell’acqua di cottura. A questo punto aggiungiamo il vino/spumante e facciamo sfumare. Lasciamo raffreddare. Mettiamo sul fuoco una pentola capiente e saliamola. Quando arriverà a ebollizione caliamo gli gnocchi. Gli gnocchi saranno cotti quando saranno saliti tutti a galla. Aggiungiamo la crème fraîche in padella e amalgamiamo. Scoliamo gli gnocchi e poi versiamoli in padella facendoli stare per qualche minuto sul fuoco. Servire con una spolverata di parmigiano.

Articolo e Foto Mariarca Guglielmo
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...