Il Mutterpass – parte prima

mutterpass

Avete presente un documento tipo la carta d’identità o la patente che non dovete mai perdere? Ecco, il Mutterpass è ancora più importante, perché se lo perdete e non avete una copia, è un disastro. Quindi non perdetelo per nessuna ragione al mondo!

Ma che cos’è il Mutterpass?

È un quadernetto che ricevete dal ginecologo una volta accertata la gravidanza e che vi accompagnerà fino a dopo il parto e per tutte le successive gravidanze. In quel quadernetto c’è tutto ma proprio tutto quello che serve sapere ai medici sulla gravidanza, sulle vostre condizioni di salute e su quelle del vostro bimbo.

Vediamo un po’ com’è composto:
La copertina è quella dove scriveranno il vostro nome. L’altra pagina è quella delle informazioni generali sulla gravidanza e in breve dice che la gravidanza non è una malattia, ma che possono, purtroppo, insorgere problemi che è possibile riconoscere o evitare per tempo eseguendo dei semplici test diagnostici e sottoponendosi alle visite periodiche previste durante i 9 mesi. Nel Mutterpass verranno segnati tutti i risultati e i dati importanti a riguardo.

mutterpass

Copertina Mutterpass e informazioni sulla gravidanza

Passiamo alla prima pagina dove troviamo lo spazio per i timbri dei medici curanti e dell’Hebamme (figura importante, ne parleremo presto), oltre a un calendario per le visite.

mutterpass_pag1

Nella seconda pagina, oltre a quello che potete vedere nell’immagine, andiamo un po’ più nello specifico:
– Per quanto riguarda il fattore RH positivo o negativo, se siete RH negativo e il vostro partner è positivo, verrà segnalato nel Mutterpass (qui trovate info a riguardo).
– Per quanto riguarda il test degli anticorpi, invece, consiglio di visitare questa pagina .
– Vengono inoltre cercati gli anticorpi contro la rosolia nel sangue materno, per determinare se c’è immunità (grazie a virus o vaccino) o meno.

mutterpass_pag2

Nella terza pagina continuiamo con i test anticorporali:
– Il test per la clamidia
– Il test per la sifilide
– I test di controllo per il test di Coombs
– Il test di controllo per la rosolia (nel caso il primo fosse stato negativo)
– Il test per l’epatite B

mutterpass_pag3

Nel prossimo articolo continueremo con l’analisi pagina per pagina del Mutterpass! Non perdetelo!

Micol Devescovi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...